Skip to content

La battaglia di Alessandria, e gli attacchi con le spade dei salafiti locali

dicembre 14, 2012

Le immagini sono allucinanti, credo che bastino per comprendere che gente malata si nasconde nelle file dei supporter del “Sì” al Referendum, visto probabilmente da questi poveracci che pensano di interpretare l’Islam ma che non sono nulla nella storia immensa di questa religione che ha sempre avuto, come tutte le religioni, una minoranza estremista e fanatica. Il problema é quando questa minoranza folle, fascista come concezione del mondo, vuole imporre alla società circostante la propria visione estremista e folle di un Islam, che da religione di Misericordia, Pace e Solidarietà – come tutte le religioni tra l’altro quando non strumentalizzate da corpi sacerdotali – diventa invece una religione di intolleranza e fanatismo. La causa scatenante – anche se ovviamente era già tutto pianificato perché non si usa andare in moschea con la spada (!!!), almeno che non sia considerata “sunna” anche questo, dai cosiddetti “tuggar ed-din”, “commercianti di religione”, come sono chiamati gli islamisti oggi da gran parte degli egiziani- é stato il sermone del famoso sheykh Ahmed El Mahallawi, alla moschea del Qa’id Ibrahim di Alessandria, in cui ha invitato a votare “Sì” al Referendum per la Costituzione (ignorando tra l’altro le disposizioni in cui si proibiva agli imam di esprimere giudizi sul si o no al voto all’interno delle moschee e durante i sermoni). Un uomo ha allora gridato “Yasqut, yasqut hukm el Murshid” (“Cada, cada il governo della Guida” (Suprema dei “Fratelli Musulmani”, sottinteso) ed é stato picchiato da alcuni sheykh presenti, mentre due suoi amici sono stati fatti prigionieri dentro la moschea. Subito fuori poi, il corteo degli oppositori a Mursi é stato attaccato da gruppi squadristi salafiti, arrivati in auto, con sciabole e coltelli. Per questo alcune delle loro auto sono state date a fuoco dai manifestanti.

Ancora delle immagini, forse le più incredibili, con in evidenza i salafiti con le spade, che goffi cercano di attaccare ma vengono poi sovrastati..   

E ancora 


One Comment
  1. che sguardo rassicurante e pacifico…e sarebbero i liberali a stra-farsi di Tramadol???? Yasqut, yasqut hukm el Murshid!! https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/155972_467104309993514_742115629_n.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: